sabato 5 marzo 2011

Progetto: "Alpino, uomo di pace e solidarietà"



  Sabato 26 febbraio 2011 alle ore 9,30, presso l’auditorium comunale “T. Padovani” di Trenzano, gli alpini del Gruppo locale si sono ritrovati con gli studenti della Scuola Media di Trenzano per la conclusione della 2^ edizione del progetto “Alpino: uomo di pace e solidarietà”.
Sono intervenuti alla manifestazione il Presidente Davide Forlani, il prof. Filippo Martinazzi per la Commissione Cultura della Sezione ANA di Brescia, il Preside della Scuola prof. Giovanni Quaresmini, il Vicesindaco Silvia Manenti e l’assessore Gianmario Fusardi in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, nonché il Gruppo Alpini con il capogruppo Carlo Zani.
Di fronte ad una platea attenta degli studenti della scuola, il Prof. Magrinello Giuseppe ha presentato un excursus dell’attività svolta durante l’anno: oltre alle letture e ricerche effettuate sui testi, si sono organizzate visite alle scuole per disabili: Scuola “Nikolajewka” di Brescia e “Il Vomere”  di Travagliato, monumenti viventi attuati con la tenacia e la volontà degli alpini al motto “ricordare i morti aiutando i vivi”.
Inoltre i nostri giovani hanno potuto conoscere la storia delle Truppe alpine ripercorrendo alcune tappe fondamentali della prima guerra mondiale, visitando le trincee e il museo alpino a Rovereto.
Per quanto riguarda la seconda guerra mondiale, i racconti sulla storia degli alpini approfondita negli aspetti umani e nelle semplici gesta eroiche di chi allora c’era, sono stati rappresentati con visite alla sede del Gruppo, al Museo e Sede Sezionale di Brescia, con l’affiancamento dell’amico Giovanni Prestini.
E’ stata spiegata ai ragazzi l’importanza della figura dell’alpino nella storia italiana e il ruolo che attualmente svolge l’A.N.A. all’interno della nostra società.
Le svariate attività ed uscite didattiche, svoltesi durante l'anno scolastico in corso, hanno riscontrato un notevole interesse degli studenti  e si sono riassunte nella produzione da parte degli alunni di disegni, poesie, racconti, relazioni, che illustrino le attività di pace svolte dagli Alpini sia in servizio sia in congedo.
Sono stati premiati da un’apposita Commissione, composta da membri della Commissione Cultura e rappresentanti del Gruppo, i lavori:
·         Rappresentazione grafica (logo)        ROCCHI DANIELE 3B
·         Racconto                                         ZOLDAN ELENA  3C
·         Relazione storica                              CARRARA ANNA    3B
·         Poesie                                              VESCONI PAOLO   3C
Le letture di alcuni componimenti piu’ significativi hanno messo in risalto l’impegno, l’attenzione e la partecipazione di tutti gli studenti.
E’ inoltre emerso dai discorsi delle autorità come la cultura e i valori degli Alpini , attraverso questa iniziativa, siano stati riconosciuti come un valido supporto all’insegnamento scolastico e all’educazione dei ragazzi.
Alla fine dei lavori i ragazzi hanno compiuto il gesto simbolico “del passaggio della stecca” , in gergo alpino: le classi terze hanno consegnato un cappello, una picozza ed una biro per suggellare l’impegno a proseguire l’attività anche per il prossimo anno.
Un caloroso applauso è stato dedicato agli insegnanti   prof. Magrinello Giuseppe, Menni Claudia, Salesi A., Bertoli Lorella, Bonfiglio, Martini che hanno accompagnato nello studio, nella ricerca e nella produzione degli elaborati gli studenti.
A loro un ringraziamento per la preziosa collaborazione anche da parte del Gruppo Alpini di Trenzano.